Come pescare il persico trota Pesca a Spinning

Come pescare il persico trota


Dopo aver scritto l articolo che troviamo qui di quali esche usare per il black bass (faremo un altro articolo a riguardo alle esche),ora vi diamo dei consigli di come iniziare a pescare il nostro bass ovvero persico trota.

Come sappiamo il  black bass (denominazione americana) persico trota (denominazione italiana) Boccalone (denominazion lombarda) è detto ogni tanto anche il “branzino” dell’acqua dolce,in America che è diffusissimo hanno scritto centinaia di libri di pesca su questo pesce,dove hanno costruito appositi laghi per il persico trota proprio perchè il  black bass è il pesce più lunatico che ci sia, può mangiare di tutto, per esempio se siete con l’esca più appetitosa che ci sia,se gli gira manco ve la guarda. Il black bass lo troviamo vicino alle rive,negli erbai dove troviamo ostacoli,rami e alberi sommersi,il periodo migliore della giornata per insidiarlo sono nelle ore più calde infatti il black bass al contrario del luccio ama l’estate ed il caldo.

 

Come attrezzatura per il principiante che si vuole imbattere alla pesca al black bass non necessariamente bisogna utilizzare roba da casting,scoprirete che casting e spinning sono simili ma poi dipende dalle esigenze individuali, inoltre noterete che l’attrezzatura da spinning è meno costosa rispetto di quella da casting.Come canna le misure più adatte vanno da 1.80m a 2.10m (6′ – 7′ ft), consiglierei una canna americana da 1/2oz. o 5/8oz. max,azione fast monopezzo è meglio ma se si ha problemi di ingombro allora 2 pezzi, alcune marche Americane sono;  Gary Looomis,St.Croix,Falcon,Fenwick,Airrus, ricordiamo che una canna più corta è, più è sensibile e comoda specialmente se pescate dalla barca o belly inoltre ti permette di muoverti meglio e fare lanci precisi, una canna lunga ha una riserva di potenza più ampia,ammortizza con i pesci più grossi e permette di fare lanci lunghi. Come mulinello che costano il giusto e sono molto affidabili sono il Technium FC o Aernos FA, taglia 2500/3000.

Come filo/trecciato dipende da che canne si usa e che esca(ci sono canne con indicato il libbraggio dei fili da utilizzare), in generale consiglio nylon/fluoro, un fluorocarbon  da 16 lb o 18 lb per pescare nello sporco, è un filo molto robusto e molto sensibile e trasparente ti permette di sentire le tocche del pesce e gli ostacoli sul fondo come marca la power pro e vai sul sicuro. Nella pesca del black bass si utilizza anche la treccia, cià dei pro e contro, uno dei tanti pro sono che potrebbe tagliare “l erba” e si perderebbero meno artificiali , appunto consiglio la treccia se si pesca da terra con un canna sola e non sa pescare a casting.

 

 

 

 

 


2 commenti on Come pescare il persico trota

  1. Thomas

    Bellissimo articolo; avrei una domanda,per pescare il bass va bene se uso una canna da spinning normalissima con il mulinello da casting?

    • Buon Giorno Thomas,
      Grazie per il complimento anche se dovremo modificare in futuro l’articolo rendendolo più “ordinato”
      per la tua domanda, no non va bene perchè nelle canne da spinning gli anelli sono montati dalla parte opposta ovvero per su,
      invece le canne da casting hanno gli anelli con la “testa” verso giù, poi le canne da casting hanno gli anelli molto spaziati fra di loro e sono molto più piccoli visto che sono canne più precise,rispetto a quelli dello spinning

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *