come pescare di notte News

Come pescare di notte


Pescare di notte ci può regalare gradite emozioni come catture.Per poter pescare  a spinning di notte con successo  sarebbe meglio avere un bel pò di esperienza alle spalle,bisogna conoscere un pò  com’è l acqua e inoltre è difficile muoversi  liberamente e gestirsi con il combattimento con la preda.Ricordiamo che nelle ore notturne è molto facile farsi del male e la prima cosa deve essere la nostra sicurezza personale.Ora vediamo meglio  quali sono i post più buoni e soprattutto sicuri per la nostra battuta a spinning.

Uno dei posti sicuramente sicuri sono i porti oltre essere più comodi sono facili da raggiungere e c’è un buona presenza di diverse prede come i pesci serra,barracuda,palamiti e spigole, anche i cefali che sono molto facili da trovare ma non essendo un predatore, di notte mangia molto meno e quindi è consigliato pescarlo nel pomeriggio. Come esche artificiali per  predatori detti sopra  usiamo popper,walkin the dog  e long jerkbait, invece i pesci minori esempio occhiate,gallinelle,sugarelli,scorfani, che andremo a usare piccoli minnows ed rotanti.Un altro luogo che ci interessa sono quei luoghi dove troviamo della luce ovvero una fonte luminosa che questi piccoli pesci  ne vengono attirati con al loro seguito i predatori che sfruttano il contrasto tra luce ed oscurità come tattica.Un altro posticino che non sottovaluterei sono sono i piccoli canali interni che è un habitat ideale per la spigola.

Oltre hai comodi porti, un altro posto molto interessante sono le foci che il miglior combattente di questo posto è senza dubbio il cefalo però come detto prima è preferibile pescarlo nel giorno invece come predatore nelle notti estive il ci sarà il  pesce serra che attaccherà in maniera violenta, utilizzando un esca da top water. Se possibile magari arriviamo un pò prima in modo che ci sia un pò di luce cosi vediamo tutti i tagli di corrente e i canaloni dove i predatori  preferiscono  questi posti perché arrivono a sferrare meglio i loro attacchi servendosi del cambio di turbolenza che crea un cumolo di sostanze organiche che fa in modo si ci sia presenza di cefali.

Nelle ore notturne farsi male è facilissimo a volte un qualsiasi banale incidente può trasformarsi in qualcosa di molto grave,quindi soprattutto quando si è giovani e inesperti non lasciamoci mai prendere dall’entusiasmo di poter fare qualche cattura tralasciando la nostra sicurezza personale.


2 commenti on Come pescare di notte

    • Buon giorno,
      I cefali si possono prendere anche a spinning, non è il metodo migliore per insidiarli ma è fattibile.
      In alcuni negozi di pesca vendono anche le montature già fatte, consistono in un rotante con uno spezzone di filo con attaccato l amo e tremolina.

      Distinti saluti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 + 10 =

*